Scott Campbell “BLESS THIS MESS” in mostra alla galleria Gmurzynska

Pin It

Scott Campbell bless this mess

Scott Campbell bless this mess

Scott Campbell bless this mess

Galerie Gmurzynska è lieta di presentare “Bless this Mess”, la mostra personale del giovane artista newyorkese Scott Campbell.
Scott Campbell è considerato uno tra gli artisti più entusiasmanti in circolazione e mostrerà, presso lo spazio della Galerie Gmurzynska a Zurigo, alcuni lavori creati negli ultimi anni.

L’artista è noto per le sue opere d’arte complesse, facendo largo uso di materiali e tecniche originali. Infatti, Campbell fa parte di una nuova
generazione di artisti pionieri che cercano un riavvicinamento tra l’arte e tecniche artigianali.

A Zurigo Scott Campbell presenterà opere realizzate con varie tecniche, tra l’altro dipinti e sculture. Inoltre saranno esposti alcuni dei lavori più famosi di Campbell tra i quali i basso-rilievi creati con banconote americane mai emesse in circolazione. Di fronte ad una situazione economica mondiale così
difficile come oggi, i rilievi delle banconote tagliate a laser, evocano
certamente una moltitudine di sensazioni.

Inoltre Campbell presenterà un gruppo di opere rare, create durante una sua esposizione a Città del Messico nel 2010. Dopo una discussione avuta con il gallerista della città messicana, Campbell diede fuoco alle sue opere, in gran parte già vendute, distruggendone un gran numero. I pochi lavori che si sono salvati però oggi rivelano spettacolari bruciature e tracce di fumo come segni dell’azione.

A Zurigo, l’artista inizierà anche a lavorare su una nuova serie di opere d’arte, i dipinti fondibili. Darà fuoco infatti ad alcuni disegni tracciati con polvere da sparo continuando così la sua ricerca artistica sul disegno, l’iconografia e i mezzi artistici innovativi.

Parallelamente al suo lavoro artistico, Scott Campbell prosegue una carriera come tatuatore di grande successo, essendo tra i più famosi al mondo. Le sue opere d’arte “viventi” adornano il corpo di molte celebrità come Marc Jacobs, Penelope Cruz, Johnny Depp, Nan Goldin, Elizabeth Peyton, Richard
Prince e molti altri.

Nato nel 1977, Campbell è cresciuto in un paese di pescatori della Louisiana.Cominciò a studiare biochimica presso l’Università del Texas, però presto, si trasferì a San Francisco per seguire la passione del disegno. Riuscì così a coronare il suo sogno, diventando un artista di tatuaggi e creando figure dinamiche ed eterne sulla pelle. Questo mestiere lo portò a vivere in tutto il mondo, tra l’altro a Tokyo, Parigi, Los Angeles e in Sudamerica.

Per la collezione primavera/estate 2011 Scott Campbell è stato invitato da Marc Jacobs a partecipare a una serie di collaborazioni tra artisti e la maison
Louis Vuitton; nelle passate collaborazioni, con la casa di moda francese, presero parte tra gli altri anche Takashi Murakami e Richard Prince. Scott Campbell ha inoltre collaborato di recente con la Pirelli, progettando una moto, alcuni pneumatici e vari accessori.

Nel febbraio 2012, la casa editrice Rizzoli pubblicherà “If You Don’t Belong, Don’t Be Long” una monografia su Campbell che esplora il tatuaggio, l’arte ed il corpo umano.

L’artista sarà presente durante il vernissage della mostra, che si terrà alla Galerie Gmurzynska presso la sede di Paradeplatz, mercoledì 25 gennaio
dalle ore 18:00 alle ore 20:00.

Contatti:

Mathias Rastorfer

E-Mail: mathias.rastorfer@gmurzynska.com

Jeannette Weiss

E-Mail: library@gmurzynska.com

Telefono: +41 (44) 226 7070

Galerie Gmurzynska

Paradeplatz 2

8001 Zurigo

Svizzera

Pin It




UNORAVANTI
il blog d'arte Contemporanea


SEND ME YOUR PROJECT

project@unoravanti.com
Leandro Erlich
Rick Garret la fusione di due corpi
Metamorphose by Frederic Fontenoy
An Incomplete Dictionary Of Show Birds – Luke Stephenson
ROA Street Artist
Transfiguration Olivier de Sagazan
Eli Horn
Corea del Sud Biennale Venezia Lee Yong-baek
Before i DIE by Candy Chang
Le Farfalle di Sarah Garzoni
my brain – 2013 – unoravanti
A Brief History of John Baldessari
Erotismo Giapponese Daikichi Amano
Tomasz Kaluzny
Yoan Capote scultore cubano




 <


UNORAAVANTI CONTEMPORARY ART Powered by Wordpress. Think and Made by Toso Alessandro